giovedì 27 aprile 2017

Passeggino, fascia o marsupio???

Affronto un tema spinosissimo: cosa e' meglio tra passeggino (inteso in tutte le sue declinazioni ), marsupio e fascia?
Noi li abbiamo tutti e 3!

Ho sempre pensato che il trio fosse fondamentale, poi non vivendo in una grande citta' ed usando poco (direi anche per nulla) i mezzi pubblici non lo trovo scomodo, l'unica pecca e' che non avendo un atrio dove riporlo devo montarlo e smontarlo tutte le volte e francamente la cosa diventa noiosa se si tratta di andare solo a prendere il pane.

Il marsupio ce lo hanno prestato....in verita' e' ancora nella sua scatola...non l'ho nemmeno rinfrescato perche' ho iniziato a sentire parlare di fascia (ma mai dire mai per il futuro).

Ecco, la fascia, inizialmente non ero molto dell'idea, complice aver visto una bimba dipendente da fascia (ovvero se mi togli urlo).... poi pero' mi sono informata e ho deciso di farmi/ci questo regalo.
Ho optato per un modello gia' semi strutturato (mi perdonino le puriste della fascia )essendo io imbranata con legature e simili, e' un modello certificato come ergonomico, ma allo stesso tempo non molto costoso.
Devo dire che dopo i primi giorni di "imbranataggine" mi trovo bene, la uso appunto in caso di uscite per brevi commissioni e mi ha permesso di andare a fare la spesona con Pietro senza occupare mezzo carrello con l'ovetto e senza dover essere per forza in due.
La cosa comica sono le reazioni che l'uso della fascia ha in paese (ribadisco non abito in una grande citta' e forse sono una delle poche mamme che porta il bimbo in fascia): il commento che sento piu' spesso e' "oddio c'e' un bambino li dentro", seguito da "ma respira", "e' tutto rannicchiato"  e la new entry di oggi "scusi ma non le fa male la schiena?" .

Un grazie di 💚 al mio cucciolo che mi ha permesso di scrivere questo post senza interrompermi....