lunedì 14 novembre 2016

Nuovi prodotti

L'ultima volta che ho parlato di baby prodotti mi sembra fossi a Londra e a Corfù ho detto qualcosina sui solari di Sveva.
Eccoci dunque con la versione autunno - inverno in Brianza (sparatemi)
Una dovuta precisazione: come penso vi sarete accorti, il nostro blog è così sfigatino da non essere contattato da nessuno sponsor. Tutto quello che vedrete l'ho comprato personalmente e lo condivido per consigliare qualche possibile lettrice mamma e l'altra mia compagna di tastiera che tra poco sarà alla presa con il bagnetto del mio piccolo"nipotino", si mi sento zia.
Dunque ,senza altri indugi, ecco i prodotti:


 Iniziamo dagli olii essenziali di cui oramai non riesco più a farne a meno.
Per conciliare il sonno e rendere il momento rilassante( con la speranza mai raggiunta di favorire quelle 12 ore di riposo), utilizzo qualche goccia di OE alla lavanda, direttamente nell'acqua calda, mentre quando si è raffreddata, per liberare le via aeree ho optato per l'eucalipto, praticamente un fumento.
Nelle ultime settimane ho usato il bagno shampoo Flora, laboratori di natura, che ha tutte le certificazioni sul fatto che sia un prodotto vegano, non testato sugli animali, biologico e utilizzatore di sole fonti rinnovabili. Ha vinto il premio natura nel 2014, insomma devo dire che mi ha convinto per tutta questa attenzione e per la comodità del formato a tubetto.
Il profumo può piacere o meno ma da'proprio l'idea del pulito senza troppi fronzoli e lasciando una scia delicata sui capelli. Io l'ho trovato da Natura Si e appena avrò occasione lo riacquisterò.
Al supermercato ho trovato invece shampoo e un detergente delicato della Provenzali, marchio che già ho utilizzato per diversi usi.
Anche questo marchio non testa sugli animali,requisito fondamentale, ma non ha le altre diciture.
Adoro la profumazione, delicatissima.
Passiamo al dopobagnetto:
 Un'altro brand che mi ha colpito positivamente è Helan, già utilizzato quest'estate per i solari.
Al momento sto utilizzando l'olio che applico con un bel massaggio e la crema per il sederino, comprata inizialmente per la piccola confezione adatta ai viaggi ,che alterno tutt'ora alla crema dell'Amande che vi avevo già mostrato.
Premetto che preferisco evitare l'utilizzo di quest'ultima se non in caso di irritazione per la dentizione, altrimenti mi limito a lavare con l'acqua e al bisogno uso del detergente.
Le volte in cui si è resa necessaria l'applicazione ho riscontrato un miglioramento degli arrossamenti.
L'acqua Avene la utilizzavo principalmente in estate e ancora ogni tanto magari ogni 5/6 cambi giusto per finirla. Quella nella foto è un campione omaggio anche in questo caso utilizzata per viaggi o weekend fuori porta o borsa per il cambio.
L'ideale sarebbe tra un po' condividere i vari prodotti per eliminare le diverse spese, ma ad esempio l'olio di mandorle risulta sulla sua pelle troppo "unto" mentre quello di Helan si assorbe in pochissimo tempo permettendomi di ri vestirla rapidamente.... insomma continuerò a testare nuovi prodotti!!!