lunedì 21 marzo 2016

Back to London

Rieccoci in suolo britannico, dopo aver lasciato una Brianza in piena primavera siamo stati accolti da un vento gelido e da una temperatura invernale.
Sistemati i bagagli, fatta la spesa, pulito casa, cosa mai si potrebbe fare per godere appieno le potenzialità della city? Eh niente, qui ci tocca fare i brodi per la piccola iena... Che palle! Quanto mi manca il poter andare in giro con il biberon  del latte e scaldarlo nel primo pub ...e invece no! Ora tra preparazione, tempo per mangiare la pappa e quell'oretta per ripulire la casa dopo la devastazione pappesca, la giornata è spezzata in due,anche in tre,perché da ieri abbiamo iniziato pure la sera.
Nonostante tutto ciò, nel pomeriggio abbiamo deciso di esplorare il celeberrimo quartiere, vicino al nostro, noto per il suo mercato, citato in Mary Poppins e per quel figaccione di Hugh Grant: ovviamente sto parlando di Notthing Hill e del mercato di Portobello road.
La zona è nota per i negozi di antiquariato,per le esposizioni vintage e per le gallerie d'arte mentre nel mercato lo street food la fa da padrone insieme a venditori di vecchi vinili, divise militari e ogni tipo di cianfrusaglie.
Ho adocchiato un sacco di roba carina, tipo ciondoli portafoto, maglioni oversize e vestitini particolari, questi ultimi aspettando di tornare al mio peso ideale.
Stranamente la piccola iena è stata più tranquilla qui che al parco, sarà stata la musica reggae di sottofondo rispetto al silenzio della natura.
Ultimamente uscire con lei è dura, non ne vuole sapere di stare nel passeggino e inizia a piangere come una disperata.
La situazione è insostenibile considerando che a Londra siamo sole per tutto il giorno e non mi sembra sano stare chiuse in casa, a volte sono presa dallo sconforto e continuo a non capire se sbaglio io o se Sveva è una bambina molto esigente. Mi consolo sperando che sia una fase ma in generale noto che vuole stare sempre e solo in braccio, fortuna che iniziando a stare seduta passa un po' di tempo a giocare.
Intanto da oggi ci staccheremo per un po' di ore perché inizio il mio corso d'inglese!