martedì 26 gennaio 2016

Certezze andate a farsi benedire


Nelle persone ho sempre ammirato la coerenza, chi nella vita resta fedele alle proprie idee.
Poi sono diventata mamma e ho capito che a parte gli ideali politici e la squadra del cuore tutto si può cambiare e per dirla tutta ultimamente anche rimanere leale al partito scelto e alla squadra è una faticaccia, (sono milanista)!
Tornando a noi ecco le mie certezze, i miei"io non farò mai" andati a schiantarsi nel giro di 4 mesi:
1) Io non  farò mai dormire nel lettone mio figlio... Poi ti ritrovi  una bambina che dorme 4 ore non di fila su 24 e non hai  il tempo ma soprattutto la voglia di sottrarre minuti a trovare una strategia per buttarla nel lettino, proprio non ti passa neanche per l'anticamera del cervello... Se ne riparla quando le 4 ore saranno almeno tutte di fila.
2) ... Quella che parla solo di figli. certo, prima di ammorbare l'intero paese con le mie notti insonni, prima di chiedere a tutti dei rispettivi figli ( mai farlo, MAI!!!!), di qualche sonnifero di contrabbando o di qualche metodo ceceno  sulla nanna. Ma come avrete capito, visto che le mie ricettine e i miei propositi eco sono sepolti da un po',anche voi cari lettori, sapete che sono ormai monotematica.
3)... Quella che non esce più di casa. In questo devo dire che cerco quando posso di avere uno straccio di vita sociale ma la piccola non apprezza, so che piange e quindi ho molto limitato o mi alterno con il padre ... Ma soprattutto la mia idea di felicità, che ve lo dico a fare, è tutti fuori e io nel lettone svenuta.
4)Per finire, tasto dolente... Quella che si trascura. Ebbene sì sono ingrassata, sfatta, vestita male e non me ne frega più di tanto... Meglio dire che mi rode ma al momento ho troppi pensieri. La mia beauty routine consiste nel farsi la doccia mentre canto per lei. La sua prevede bagnetto con movimenti rilassanti nell'acqua, massaggio con olio bio,crema viso più manicure e pedicure.