venerdì 26 settembre 2014

Amare riflessioni di una ciclista

Da appassionata di bicicletta e da ciclista non posso proprio fare a meno di postare questa mia riflessione.
Purtroppo e' un' amara riflessione che nasce da alcuni fatti.
Il primo e' l'episodio accaduto a un ciclista di Varese che e' stato investito,con prognosi di 3 mesi, fortunatamente sulla bicicletta aveva montato una videocamera grazie alla quale e' riuscito a contraddire la versione dell'automobilista, la beffa sta nel fatto che i vigili urbani hanno multato il povero ciclista perche' non aveva montato sulla bicicletta (modello da corsa) il campanello!!!! Ora mi chiedo se in Italia si dia maggiore importanza all'uso del campanello che a quello del casco..infatti il primo e' per legge obbligatorio, mentre il secondo no!!! Questo a mio parere denota la scarsa cultura ciclistica esistente in Italia e (purtroppo!) anche la troppa supponenza di certi ciclisti che credono di essere di gomma!
La seconda riflessione nasce da due fatti: l'altro giorno mentre ero in sella alla mia bicicletta un automobilista non ha messo la freccia per svoltare a destra con il risultato di urtarmi (per fortuna di striscio) e di farmi finire a terra (per fortuna andavo piano e non  mi sono fatta nulla). Molto inferocita per l'accaduto  sono riuscita a raggiungere il veicolo....il conducente non si era accorto di nulla e con supponenza mi ha detto solo "scusa". Ora troppo spesso tutto cio' ha conseguenze piu' gravi per il ciclista e spesso solo perche' gli automobilisti sono distratti e non guidano in modo appropriato. Il paradosso e' che gli stessi automobilisti accusano i ciclisti (proprio oggi una nota radio trattava il tema "cosa ti da piu' fastidio mentre guidi?" e molti hanno risposto che non sopportano piu' i ciclisti perche' non rispettano il codice della strada!!!) .

Tirando le somme penso che:
- l'Italia dovrebbe incentivare l'uso delle biciclette come mezzo di trasporto (come avviene in molti paesi come Olanda, Germania, Francia);
- i ciclisti dovrebbero sempre indossare il casco;
- gli automobilisti dovrebbero prestare maggiore attenzione mentre guidano;
- bisognerebbe costruire un numero maggiore di piste ciclabili/ corsie dedicate alle biciclette.