lunedì 28 luglio 2014

Un estate senza nuove ricette

Avrete notato che da molto tempo non pubblico ricette. 
I motivi della mia latitanza sono 2:
1) ho notato che anche in cucina tendo ad accumulare un sacco di ingredienti spezie, semi, varie farine... Per fare una ricetta magari usavo in minima parte un ingrediente e poi restava lì ... Morale i miei cassetti scoppiavano, i cibi scadevano e mi toccava buttare un sacco di roba.
Ho sentito la necessità di buttare tutto ciò che non andava bene, fare spazio, organizzare, limitare gli acquisti al minimo. 
Nello scomparto che uso per i condimenti ho solo olio aceto sale pepe zucchero e salsa di soia.
In quello della pasta una confezione di penne o fusilli integrali e 1 di bucatini e spaghetti, due tipi di farina e basta. Quando finisco compro.
Noto che in questo modo la  cucina è più pulita, ordinata e funzionale. 
Mi servo dei miei vari piatti preferiti alternandoli per non annoiarmi e mi accorgo che così butto via meno cibo.
2) il tempo non mi invoglia a preparare e sperimentare delle buone ricette estive.
Sabato però ero veramente disperata, fuori pioveva e io non sapevo cosa cucinare... Così ho pensato a delle belle verdure al forno con un po' di formaggio.

Ho preso 2 melanzane, le ho tagliate a dadini e le ho messe in una pirofila con olio sale e pepe e cipolla rossa. 
Ho guarnito con basilico e timo.
In forno a 220  gradi per circa 18 min.
Una volta tolta la pirofila dal forno e l ho cosparsa con pezzetti di formaggio( qualsiasi che avete in casa, io avevo lo chevre)... Buonissimo e semplicissimo. In attesa che mi torni la voglia di sperimentare...