lunedì 26 maggio 2014

Latte vegetale, alcune ricette

Io e Anna abbiamo provato a autoprodurre il latte di mandorla (vedi Latte di mandorle e alcune amare considerazioni del mese di giugno 2013), su un giornale Viversani e Belli (anno 22, numero 29) ho trovato alcune ricette per produrre da sé diversi tipi di latte vegetale che potrebbero essere valide alternative per le colazioni estive.

Latte di soia:
mettere in ammollo i fagioli di soia gialla per almeno 12 ore, poi sciacquarli e scolarli. Frullarli con acqua fino ad ottenere un liquido uniforme e piuttosto denso. Fate bollire questo liquido a fuoco basso per circa 20 minuti mescolando ogni tanto, quindi filtrare.

Questo latte vegetale è il più simile al latte vaccino.

Latte di riso:
fare bollire 1 parte di riso con 10 parti di acqua, filtrare il tutto attraverso una garza.

Questo latte vegetale fornisce energia immediata.

Latte di avena:
mettere in un frullatore 1 parte di farina di avena cotta in 2 parti di acqua fredda, aggiungere 1 banana matura e, a piacimento, 1 cucchiaino di vaniglia, 1 pizzico di sale, sciroppo d'acero. frullare il tutto e filtrare attraverso una garza.

Questo tipo di latte vegetale è consigliato contro il colesterolo.

Latte di mandorle:
mettere a mollo per una notte le mandorle, poi scolarle e frullarle con 3 parti di acqua fino ad ottenere un liquido denso bianco. Passarlo al colino, conservando il liquido ottenuto. Rimettere la polpa dentro il frullatore, aggiungere 1 parte d'acqua, sciroppo d'acero o d'agave, un pizzico di cannella e frullare di nuovo.
Passare di nuovo al colino aggiungendo il liquido che si ottiene al primo liquido ottenuto.

Questo latte vegetale ha tante calorie....ma è salutare.

Latte di cocco:
grattuggiare la polpa del cocco, metterla in una ciotola e ricoprirla con acqua bollente, mescolare e aspettare circa mezz'ora, quindi filtrare con una garza.

Questo latte vegetale rinforza le ossa.