giovedì 20 marzo 2014

Ma quanti imballaggi!!!!!

Scusate la mia latitanza, ma sono stata impegnata con la tinteggiatura della mia nuova casetta (non solo mia, ma anche del mio fidanzato! ) e in questi giorni con il trasloco....

Mentre aprivo posate, stoviglie e quant'altro mi sono accorta dell'enorme quantità di imballaggi, che poi diventano inevitabilmente rifiuti, in cui ogni cosa è avvolta....o meglio sepolta!
Per fare un esempio scartando le pentole mi sono imbattuta nell'ordine in:
- una scatola di cartone
- un sacchetto di plastica con la pentola
- del polistirolo per separare la pentola dal coperchio
- un secondo sacchetto di plastica con il coperchio

Anche io vorrei le mie pentole non rotte, scheggiate o con il coperchio ammaccato...ma mi chiedo se sia necessario l'utilizzo di tanti imballaggi.

La stessa domanda mi è sorta al supermercato, ho però notato che alcuni marchi (soprattutto quelli legati alla catena del supermarket) evitano l'imballaggio, ad esempio il dentifricio non viene venduto nella confezione di cartone, ma solo il tubetto, ecologicamente cerco di preferire questi prodotti (che sono anche più economici).