venerdì 11 ottobre 2013

Consigli per un cambio armadio perfetto e senza stress.

Ormai, almeno qui al nord è arrivato il primo freddo e questo implica anche fare il temutissimo (per molti) cambio armadio!
Dopo aver preparato gli anti-tarme fai da te (post del 7 ottobre 2013), oggi voglio darvi qualche consiglio pratico per effettuare un cambio armadio perfetto e soprattutto senza stress.

- per prima cosa prendetevi del tempo: una mezza giornata dovrebbe essere sufficiente per fare tutto senza     correre, ricordate i lavori fatti in fretta non sono mai precisi;

- fatelo in un momento in cui ne avete voglia, per molti si tratta di una fonte di stress, se viene fatto sotto "        "costrizione" non sarà affatto piacevole;

- per prima cosa svuotate tutto l'armadio

- pulite quindi gli interni dell'armadio con prodotti adeguati e lasciate prendere aria;

- controllate che i capi che state riponendo siano puliti e senza buchi o imprecisioni e se vi vanno ancora    bene, se è così decidete se ripararli o gettarli via (o perché no donarli a chi è meno fortunato);

- mettete i capi in appositi contenitori o sacchetti, ben piegati e in ordine;

- passate a riempire l'armadio con i capi per la stagione invernale, anche questi andranno ben riposti in  scatole o suddivisi sui ripiani o nei cassetti;

- mettete, sia nei contenitori con i  capi estivi che nell'armadio in uso gli anti-tarme che proteggeranno i vostri  capi dagli insettini e daranno un gradevole aroma;

- un capitolo a parte va dedicato alle scarpe: vanno riposte ben pulite e ogni paio va messo in una scatola, in  modo che non si rovinio assumendo pieghe o strane forme, per quanto riguarda le decoltè sarebbe buona  cosa mettere nelle punte pezzi di giornale appallottolati, che contribuiranno a mantenere la giusta forma.