giovedì 24 ottobre 2013

A tutto aceto

Rieccomi a parlare di aceto!
E' un prodotto che potrebbe veramente essere un alleato potente ed economico per la pulizia della casa.
Sapete perché funziona?????
Il suo potere detergente è garantito dall'acido acetico presente in percentuali che variano dal 5% all' 8%; l'azione anticalcare è invece assicurata dal pH basso, 2,9.

Ecco quindi qualche consiglio per sfruttarlo come detergente:

  • per pulire i vetri: versare la quantità di un cucchiaino da caffè su un panno morbido e strofinare bene i vetri, oltre a far tornare pulite le superfici trasparenti toglie anche eventuali macchie di vernice;
  • per i materassi: per eliminare acari e polvere e farli tornare come nuovi usate una "pappetta" composta per il 30% di aceto e 70% di bicarbonato, strofinate energicamente il materasso con una spugnetta;
  • come sgrassante e brillantante: provate a usarlo nella lavastoviglie, nella vaschetta del brillantante o a metterne una tazzina nell'acqua di lavaggio dei piatti;
  • per pulire e deodorare i tappeti: inumidite uno straccio con l'aceto e strofinate energicamente, toglierà odori come il fumo di sigarette o degli animali;
  • come ammorbidente: utilizzatene una tazzina in lavatrice al posto dell'ammorbidente.

Sapete quanto potete risparmiare se utilizzate l'aceto al posto dell'ammorbidente???  Ben il 65% !!!!!!

E sicuramente risparmierete un sacco di soldi utilizzandolo in tutti i modi suggeriti, provate a fare un confronto tra il costo dei vari prodotti e il costo dell'aceto.

Forse l'unico dato negativo è che non a tutti piace l'odore d'aceto....