giovedì 8 agosto 2013

Vacanze in tempo di crisi

Ci sarà anche la crisi, ma io alle vacanze non rinuncio...certo solo una settimana, ma il mare lo vedo!
Dato che non volevo spendere molto, e data l'esperienza positiva dello scorso anno, ho deciso di trascorrere una settimana in campeggio, ma in un bungalow nelle Marche.
Ero già stata anni fa, (ormai 10!!!!) nelle Marche, questa volta la destinazione è Porto Sant' Elpidio, trovo che per trovare un mare bello e per divertirsi non bisogna per forza andare all'estero e inoltre questo è anche un modo per conoscere meglio la propria nazione.
Confrontando poi su internet i vari prezzi di hotel e altre strutture si nota che scegliendo di andare in campeggio/bungalow si risparmia molto...io ho risparmiato la metà!!!
E' vero che se si sceglie il campeggio bisogna portare un sacco di cose che in albergo si trovano comprese nel prezzo (es. biancheria da bagno, biancheria da cucina, detersivo etc) e che non si sarà di certo serviti a tavola, ma bisognerà mettersi ai fornelli, ma secondo me se si è giovani o si hanno bambini questa soluzione è ottima perchè si evitano imposizioni di orari e avendo dei bambini anche se fanno i capricci non disturbano (quasi) nessuno.
E poi si può sempre decidere di usare i soldi risparmiati per qualche cena o per qualche acquisto di oggetti tipici!

Quindi perchè non provare????
Vi terrò aggiornati sulla mia vacanza in due in un bungalow di 15 metri quadri!!!!