domenica 18 agosto 2013

la mia idea di vacanza....

Innanzitutto perdonate la mia latitanza ma in questi giorni la voglia di fare mi ha completamente abbandonato, non ho novità da condividere...
Il lavoro mi ha assorbito tantissimo, il caldo mi ha prosciugato e la stanchezza non mi ha mai abbandonato.
Inutile dire che appena arrivavo a casa, dopo aver curato le tartarughe dei miei nipoti e annaffiato le piante dei miei ( erano tutti in vacanza), mi sorprendevo a sognare mete lontane.
All'inizio avevamo deciso per una tranquilla vacanza in Grecia ma non  mi sentivo entusiasta, non fraintendetemi  è un paese bellissimo ma avevo voglia di conoscere mondi esotici , culture e filosofie di vita diverse.
Il problema riguardava anche il fattore economico, non volevamo spendere tanti soldi .. così girovagando tra le varie offerte abbiamo trovato  il paese giusto per noi : la Thailandia.
 Eravamo orientati sulla Malesia o sulla Cambogia ma i voli erano molto più costosi, così la Thailandia ci è sembrato un buon compromesso: di sicuro   più turistica ma economica e pochi problemi per girarla zaino in spalla come piace a noi.
Hotel e guesthouse costano davvero poco e non vedo l'ora di perdermi tra i templi buddisti, la natura selvaggia e la frenesia della capitale.
Purtroppo mancano ancora due settimane e non sto più nella pelle, meno male che devo preparare tutto il percorso e attrezzarmi a dovere!!
Se qualcuno a  consiglii da darmi ne sarei felicissima...

2 commenti:

  1. In Thailandia non perderti i massaggi tradizionali, sono una benedizione dopo ore di camminate a piedi per visitare i templi, c'è una scuola al Wat Pho di Bangkok dove sono bravissimi anche se l'ambiente è decisamente spartano rispetto alle nostre SPA!
    Riguardo al cibo devi assolutamente provare quello di strada e i noodles nei ristorantini dove vanno i locali, li riconosci per la completa mancanza di stile e i bassi sgabelli di plastica, ma che bontà!
    Buon viaggio

    RispondiElimina
  2. Grazie mille.. ero un po' titubante per il cibo da strada ma proverò! intanto a Bangkok ho trovato una guesthouse con colazione vegana, che fortuna!

    RispondiElimina