sabato 13 luglio 2013

Parliamo un po' del pesce...

Solitamente posto ricette vegane o vegetariane ma, come ho già ampiamente detto, non sono vegetariana al 100% e se la carne non la compro più se non in occasioni rarissime non riesco a rinunciare al pesce soprattutto in estate.. dirò di più e forse questa cosa non piacerà a molti, ma proprio non voglio rinunciarci.
Il pesce è pieno di buone proprietà, è sano leggero e gustoso con dei proincipi nutritivi preziosi.
Il problema però è che la pesca sta saccheggiando il nostro mare e soprattutto alcune speci sono in via d'estinzione per cui mi sono data delle regole precise:
1) Non compro più Pesce spada, tonno, orata e branzino e tutti i pesci più "Vip"
... possibile che con tutta la varietà ittica esistente gli italiani e in generale gli europei mangiano solo queste speci?? Ormai sono quasi tutti di allevamento e rischiamo veramente di provocarne l'estinzione. Basta guardare un po' su internet e chiedere alla pescheria di deversificare un po'. Io sono fortunata perchè nella pescheria del mio paese ho tanta varietà e appena trovo i "Moli" non me li faccio scappare. Oggi quando li ho comprati una signora mi ha chiesto: "Ma cosa sono? non li ho mai sentitti!
2) Pesce azzurro, più sono piccoli più sono sani ed economici
Un problema dei nostri mari è la presenza del mercurio, i pesci che sembrano meno interessati a questo problema sono i pesci azzurri alici, sardine e sgombri( non quello reale),la quantità di u mercurio nel pesce è proporzionale alle sue dimensioni, quindi in questo caso siamo davvero fortunati, pesce sano e anche economico!
3) non mangiarlo sempre...  boicottare il pesce in scatola e le grandi multinazionali di pesce surgelato. Anche se fa bene cerco di comprarlo una volta al mese e di mangiarlo massimo una volta a asettimana , il nostro pesce ha bisogno di ricambio, bisognerebbe evitare di mangiarlo per un certo periodo dell'anno. Se penso a quanto è buono il tonno fresco mi viene rabbia a sapere quanta gente mangia quello in scatola... è uno spreco devastante.
Ultimo consiglio ma è per gusto personale... trovate una buona pescheria ed evitate i supermercati! il gusto non ha paragone.